Il Restauro

L‘intervento di restauro conservativo effettuato da Welldom ha permesso di recuperare Ca‘ Spineda nella sua totalità. Lo spirito del progetto, volto a mantenere il carattere originario della casa, coniugandolo con soluzioni costruttive all‘avanguardia ispirate al principio della sostenibilità ambientale, ha portato a mantenere, ove possibile, tutte le finiture parietali esistenti, intervenendo solo laddove esse avessero bisogno di un rifacimento o di un‘aggiunta. Si è operato solo e rigorosamente con materiali di qualità provenienti dalla natura scelti con una particolare attenzione alla loro compatibilità con i principi guida dell‘intero intervento. Tutte le proposte abitative contengono componenti tecnologici innovativi per abbinare tra loro esigenze irrinunciabili, quali la sicurezza e la privacy, il risparmio energetico ed il comfort, il piacere di vivere la casa e la sua assoluta salubrità. Proprio questo attento connubio fra innovazione tecnologica e rispetto per la storia della casa rende l‘intervento di Ca‘ Spineda assolutamente esclusivo.

Gli impianti termici

Un edificio “intelligente” dotato di sistemi tecnologici realizzati secondo i più evoluti principi della domotica e dell‘automazione. Gli impianti elettrici sono stati realizzati con tecnologia “bus” che permette di integrare le varie funzioni di automazione, facilitando le possibili configurazioni successive e il collegamento dell‘impianto con una centralina telefonica lo rende facilmente governabile “in remoto”. Il sistema d‘allarme autonomo è in grado di segnalare via sms eventuali intrusioni o anomalie. Il controllo e il comando della temperatura ambiente consentono di impostare l‘impianto di riscaldamento nei vari stati: “comfort”, “eco” per l‘ottimizzazione del risparmio, “antigelo” o anche di blocco, garantendo per ciascuno di essi una programmazione semplice ed efficace. È possibile programmare il sistema affinchè si effettui lo spegnimento automatico di eventuali luci rimaste accese, la chiusura di tutte le tende e l‘inserimento del programma “eco” o “antigelo” per il riscaldamento. Centralizzato anche l‘impianto aspirapolvere: tre gruppi completi di separatori ciclonici di raccolta polveri con sistema di auto pulizia garantiscono un efficiente servizio in ogni angolo, dalle parti comuni ai garage.

Gli impianti elettrici

Anche nell’impianto termico è stata posta la massima attenzione alle modalità più attuali che la tecnologia offre e che sposano al meglio la filosofia che caratterizza tutto l’intervento: al primo posto la salute di chi abita la casa, salvaguardata attraverso la scelta di materiali naturali tecnologicamente avanzati. L’impianto termico è centralizzato. Sono stati previsti l’installazione di una pompa di calore in geotermia con acqua di pozzo e pannelli radianti a parete per riscaldamento e raffrescamento, i quali, funzionando a bassa temperatura, consentono un risparmio energetico di oltre il 30% rispetto ai sistemi tradizionali e la piena ottimizzazione del rendimento stagionale, con la possibilità̀ di riscaldare e raffrescare attraverso l’irradiamento uniforme su tutto l’ambiente.

Esterni

Il restauro di Ca’ Spineda comprende la sistemazione di tutta l’area esterna della villa. Ecco quindi il viale alberato di accesso alla proprietà, la rampa d’accesso ai garage, il percorso ciclopedonale e le varie porzioni di scoperto pavimentate e a erba. Aceri, bossi e rose selvatiche sono solo alcune delle piante che vanno ad impreziosire il giardino, mentre aiuole di fiori e siepi coronano la facciata della villa. Idealmente gli splendidi giardini si fondono con il bosco “dolce” del Montello che circonda la casa con il suo carattere docile, quieto e avvolgente di alberi e piante, con i corsi d’acqua e i sentieri che si snodano ad accompagnare chiunque voglia concedersi una passeggiata. Ca’ Spineda torna così a essere un’autentica villa di campagna, inserita in un ambiente dalla vegetazione lussureggiante e dalla ricchezza storica unica, ma dotata di tutte le comodità e vicina al centro abitativo.

Gallery