Cenni storici

Antica casa padronale costruita nel 1560 dalla Nobile famiglia trevigiana Spineda De Cattaneis. L'architettura è quella della tipica casa patrizia veneta di collina. Ca' Spineda gode infatti di una splendida posizione ai piedi del Montello. Il bosco alle spalle contribuisce a dare maggior risalto alla facciata.
Casa Spineda fu costruita probabilmente sul sedime di un precedente edifcio del tardo XVI secolo, ritenuto-secondo quanto documentato - il primo insediamento della nobile famiglia trevigiana nell’area montelliana. Successivamente ritroviamo nei documenti il nome di Marcantonio Spineda De Cattaneis, che nel 1753 farà erigere - a poca distanza, su progetto dell’Architetto Francesco Maria Preti di Castelfranco - la sua nuova residenza di Venegazzù.
La famiglia rimase proprietaria dell’area fino al 1905, anno in cui la casa dominicale e le sue pertinenze furono vendute dalla contessa Matilde Rigato Spineda alla famiglia di Gio Batta Dall’Armi. Nel 1931 poi il complesso passò alla famiglia Solagna.

Gallery