Gallery

Ca’ Spineda

Per la struttura armoniosa e la particolarità del recupero conservativo in bioedilizia condotto da Welldom, ispirato da principo del kalos kai agathos, bello e buono, Ca’ Spineda rispetta, infatti, i canoni della casa ideale che considera l’abitare come un unico concetto olistico in cui costruzione edile, progettazione, architettura, design degli interni, illuminazione sono parte di un unico, armonico, insieme.
Fu proprio Francesco Maria Preti, su ispirazione della Schola Riccatiana di Castelfranco Veneto, teorico della “Media Armonica Proporzionale“, a definire un concetto di bellezza di armonia assoluta e universale, basata sul rapporto tra architettura, matematica e musica, ispirato alla filosofia greca classica, poiché: “le stesse consonanze che dilettano l‘orecchio, dilettano anche la visione“.
Il restauro conservativo ha permesso di recuperare Ca’ Spineda nella sua totalità, nel pieno rispetto della storia, e di dotare al tempo stesso le unità residenziali, oltre agli uffici tre appartamenti finiture lusso, di comfort abitativi di altissimo livello. Sono stati impiegati, infatti, materiali esclusivamente provenienti dalla natura, impianti ad alta efficienza che assicurano un risparmio energetico > del 30% rispetti a quelli tradizionali, soluzioni in domotica di ultima generazione.

Welldom

Welldom si occupa in toto della progettazione, costruzione, engineering e analisi di sostenibilità ambientale ed energetica sia per nuove realizzazioni che per opere di restauro. La casa ideale deve essere bella, ma soprattutto farci stare bene, trasmettendoci, sotto vari punti di vista, percezioni fisiche e sensoriali positive. Un ecosistema che si estende al di là delle pareti domestiche, costruita su misura in armonia con l’ambiente esterno secondo le nostre esigenze e necessità.
Seguendo questa filosofia, il Metodo Welldom è un processo olistico volto ad ottimizzare le prestazioni di tutti i materiali e le tecnologie in virtù dell’impatto energetico e sostenibile della casa, della resa estetica e del comfort, del benessere e dell’equilibrio psico-fisico di chi ci vive, che integra progettazione, architettura, design ed engineering all’interno di uno stesso processo virtuoso.

Premio ReBuild 2014